Frutta e Verdura di Dicembre

Dicembre è il mese più vivace dell’anno. Natale e Capodanno sono festività attesissime. Purtroppo sono anche un vero attentato alla nostra linea. Prima di fasciare la testa, però, possiamo rimediare con una bella spesa di frutta e verdura di stagione e cercare, per quanto possibile, di limitare i danni. Cosa compreremo a dicembre? Andiamo a vedere!

VERDURAFRUTTA
Barbabietola RossaArancia
Broccoli e cavoliMandarino
CicoriaPere
CaroteKiwi
CardiLimoni
Cavolini di BruxellesMelagrana
CavolfioriCachi
CarciofiCastagne
SpinaciMele
Sedano rapaMele cotogne
RavanelliFrutta secca
Fagioli 
Funghi 
Zucca 
Radicchio 
Porri 
Topinambur 
Finocchio 

In tema natalizio, non possiamo fare a meno di citare i broccoli, nello loro infinite varianti e colorazioni. Questo ortaggio, di cui abbiamo ampiamente già parlato, è una pietanza immancabile a Natale. La preparazione classica è all’insalata: sbollentato e condito con olio, sale, aglio e limone (qualcuno aggiunge le acciughe). Oltre ad essere un piatto povero, ma molto gustoso, è una fonte di vitamina C e ferro. Il broccolo contiene molecole antiossidanti molto efficaci nella prevenzione di neoplasie e tiroiditi.

Fuori dal coro, compare la cicoria, giacché non è un piatto tipico di queste festività. Risulta ancora poco utilizzata, ma le sue proprietà vi sbalordiranno: protegge il fegato (come il carciofo), è un discreto lassativo, diuretica e depurativa (come il finocchio) e disintossicante. Cosa volete di più dalla vita? Ve lo dico io, per finire agrumi a volontà! Arance, mandarini e mandaranci inondano le nostre case con il loro profumo. Ogni mandarancio sbucciato, è un ricordo d’infanzia che torna alla mente. Tutti abbiamo lanciato le sue bucce nel camino acceso fin da piccolissimi. L’arancia esprime una grandissima versatilità a tavola, ne possiamo ricavare infatti salse, decotti, dolci, canditi, ma anche profumatori per ambiente, lavoretti per bambini. Possiamo anche accoppiarla al cioccolato (rigorosamente fondente). Ad oggi il Sud Italia coltiva i frutti più succosi e solari, ricchi di vitamina C, che ricordiamo essere utilissima nell’assorbimento del ferro. Attenzione solo al contenuto di zuccheri, mandarino in primis, difatti sconsigliato nei soggetti diabetici.

È un anno particolare, di grande sofferenza, ma nulla vieta di augurarci un Buon Natale e un 2021 migliore!

Novella Incoronato
Latest posts by Novella Incoronato (see all)
Novella Incoronato

Novella Incoronato

Biologa / Nutrizionista Via Matteotti 79, Frattamaggiore Tel. 329 1517808