Damà

Tipologia: 
Delicata sofisticazione al DAMA'... Decisamente un unicum nella provincia di Napoli, a metà strada tra Marigliano e Pomigliano d’Arco, nasce il DAMA’, ristorante,brasseriè con una spiccata ambizione a pizzerie d’eccellenza considerato il pregio delle materie prime e la fantasia del maestro pizzaiolo Luciano Opera, nonché dello chef Valentino Buonincontri, reduce dalla proficua e annosa esperienza alla pluristellata Taverna Estia, specialista per altro in panificazione.

Al Damà infatti potrete, tra tutte le prelibatezze, soffermarvi sul pane sempre fresco, sui grissimi home made e le cips, aperitivo di gusto gradito e richiestissimo sia per un vero happy hour sfizioso, che come antipastino croccante pre pasto. La farina del Damà è del Molino Vigevano nato 1936  nel Monferrato, nota per la tradizione mugnaia risalente. Olio Cilentano e Bufala di Battipaglia a seguire. Valentino, in concerto con i proprietari del Damà sposa un concept di cucina certamente audace, ma in linea con la valorizzazione del prodotto di eccellenza a cui dedicano una cura particolare, l’olio cilentano, solo il pescato del giorno e la carne al taglio sono il fiore all’occhiello del neonato locale, già apprezzatissimo per stile e gusto. Valentino vi coccolerà il palato dall'antipasto al dolce, talvolta in stile  finger food, talvolta nell’impiattamento tradizionale in un mix vincente tra sperimentazione e tradizione. Cantine rinomate e birrifici artigianali, la fanno da padroni, avrete l’imbarazzo della scelta perciò non vi svelo nulla, ma vi lascio il link per sfogliare il ricco menù stagionale sempre in evoluzione.  Ovviamente l’accoglienza e la bellezza architettonica e stilosa dell’ambiente vi rapiranno , tutto è più facile certamente in un posto ben curato e di gusto.
Dopo l’aperitivo di cips in coppa alla melanzane, zucchine, rapa rossa, zucca e pop cornche non potete perdervi, vi consiglio di lasciarVi guidare dalla fantasia dello chef per l’entrè, io mi sono fidata e il pacchero soffiato con mantecato di stocafisso e confettura di cipolle di Tropea, mi ha decisamente conquistata, non da meno gli apprezzatissimi rigatoni ripieni di bocconcini di Angus con cipolla di Montoro, il tortino di colante di caciocavallo con crema di Friarielli e tuorlo d’uovo è stato una bella scoperta, assaggio di piazza con broccoli, baccalà cotto a basse temperature, pinoli e mozzarella di bufala di Battipaglia, assieme a grissini e al pane conciato e misto alle noci, olive ecc hanno messo in luce le doti di esperto panificatore dello chef, non ultima la focaccia pugliese, un tripudio di portate ben servite con classe e garbo hanno davvero arricchito vista e gusto. 
Per continuare la delicata Trilogia di Baccalà è un must richiestissimo e non ha deluso perfino i palati più esperti, composto da un tris di trancetti uno di  baccalà con misticanza e vinagrette all'aceto di lamponi, il secondo sempre di baccalà cotto  in tempi rapidi con crema di papacelle e l’ultimo filetto sempre di baccalà servito con crema di porri e patate su purea sedano; assaggio di Angus Italiano KQf  e Entrcotte della Nuova Zelanda hanno completato l’opera.
Ma il bello è stato scoprire quanto lo chef si dedicasse con cura anche ai dolci, tutti decisamente home made, tartelletta alle mele, creme brûlé con tortino al cioccolato, soufflè al cioccolato dal cuore caldo e gelato, torta babà e petitepatisserie. Un ovazione per lo chef, ma soprattutto per i padroni di casa che hanno ben saputo scegliere l’impronta da dare al loro locale sia in termini estetici che di maestranze.
Insomma un vero e proprio capolavoro culinario che merita tutta la Vostra attenzione. Non perdetevelo per tutte le info:
 
DamàFood Drink Music
Strada Statale 7 bis, Km 45 80034 Marigliano (NA)
Info: 081 5191428 - 331 9834033 http://damaristorante.it
 
di Olga Izzo
 
Mappa: 
Indirizzo: 
Strada statale 7 bis km 45
80034 Marigliano NA
Italia