Taverna Vesuviana

Tipologia: 
Un'eccellente Realtà, Wine - Banqueting & Scuola di Cucina

"Ho imparato che cucinare contempla un'attesa e che la tavola richiede sempre un atto di fede di chi cucina e di chi mangia", questo l'aulico motto dello chef 36 enne Alfonso Crisci, non estraneo al piccolo schermo, rientrato nel Vesuviano dopo tante esperienze in giro per il mondo. Ha inaugurato solo da 4 mesi la deliziosa Taverna Vesuviana, un piccolo tempio dedicato al culto della cucina e del cibo a cui si dedica con passione fin dai suoi 14 anni con sacrifici e tanto studio, perché la vera cucina lo richiede e oggi può vantare una ricca parete tornita di trofei nel settore, di cui però non vi svelo altro perché ve la consiglio come tappa d'obbligo! ....propone  una cucina “stellata”, apparentemente altisonante a prezzi decisamente contenuti e alla portata di tutti i palati. Ha innovato in termini di estetica e impiattamento i sapori classici di una volta arricchendoli grazie a un copioso lavoro di tecnica, figlio della voglia di trasmettere e comunicare passione e cultura, unendo a tavola gli aspetti più significativi di un patrimonio antico e di gran valore.La location è insolita si ha la sensazione di entrare in un salotto di casa ben curato e tutto in linea con la mise en place, nulla è lasciato al caso dalle carte di vini e menù alle candele, ai bicchieri per l'acqua rossi come i pendagli dei lampadari swaroskati, con leggero jazz in sottofondo che accompagna piacevolmente la serata, insomma si nota la cura dei dettagli che lo chef d'altronde trafonde con sapiente maestria anche nelle portate. Per cominciare il mio percorso di gusto mi ha accolta col quadrotto di pane e mozzarella campana di sua produzione in tempura di ferrarelle, gradevole delicato e scenografico nel servirlo su un pezzo di corteccia, pare questa sia la ricetta easy che lo chef ha proposto per omaggiare la nota marca d'acqua che lo ha voluto come testimonial per il proprio spot televisivo in onda dal 16 aprile. A seguire spirale di zucchine e carote di crêpes con cuore di pomodorini e seppie su un guazzetto di vongole veraci dal sapore incredibilmente persistente ed eccezionalmente bilanciato.Passatino di patate arricchito da calamaretti fritti a cui dò il mio 10&lode poiché eccellente nel sapore, nell'accostamento noto ma presentato in stile Dalise come un vero e proprio quadro. Polpettina di spada variopinta con fiori di campo su riduzione di zafferano, umida soffice speziata e ben assistita dalla riduzione di zafferano a cui onestamente non avrei pensato.Croccantino di bisonte sullo stecco con manto di mandorle su chicchi di riso ed essenza di porcini in riduzione di barolo e spolverizzato al caffè.... Un piatto architettonico oserei dire, di un originalità estetica incredibile e di una sapidità apprezzabile, per quanto non prediliga il bisonte l'ho trovato delicato nel sapore e credo che il merito vada riconosciuto alla frollatura nella schiuma di latte delle carni che così divengono tenere, la riduzione di barolo poi mi ha conquistata, un piatto semplice nel sapore ma complicatissimo quanto al bilanciamento dei profumi e del gusto. Apprezzatissimo il piatto forte dello chef di sua invenzione, un must sempre presente nei suoi menù addirittura settimanali riproposto in più varianti, la deliziosa "MozzaPesce" un tortino di mozzarella ripieno di gamberi rossi... non vi dico altro, va provato anche nella variatio terra! Gnocchetti hand Made con gamberi e vongole sono un piatto a cui non dico mai di no... E per finire " stecca mousse " alla banana con fragole e ananas. Di tutte queste prelibatezze vi omaggio con le mie foto che purtroppo riempiranno i vostri occhi soltanto fino a che non farete una capatina alla taverna dove lo chef si presterà a offrirvi pillole di sapere nello spiegarvi la storia di ogni piatto. Cantina ricchissima di etichette pregevoli dominano le Bollicine di Franciacorta, presenti in carta anche birre artigianali. 

Menù degustazione 8 portate bevande escluse da 35€ a persona.
 
Ps. Cercate lo chef su You tube lo troverete alle prese con una miriade di esperienze televisive anche su Sky 
 
Per tutte le info consultate il sito
Via nuova saviano 207
San Gennaro Vesuviano (na)
Prenotazioni al Tel 081/5286181
 
 
di Olga Izzo
 
 
Mappa: 
Indirizzo: 
Via nuova Saviano, 207
San Gennaro Vesuviano NA
Italia